AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

lunedì 29 giugno 2015

Istintologia - neuroni specchio - fruttarismo e melarismo

Istinto? Calma...



Data la natura estremamente perfezionata sul monotrofismo malivoro della nostra specie, mi sono anche personalmente reso conto che l'aspetto istintologico umano viene del tutto pervertito (anche se in modo certamente più o meno incisivo a seconda delle fasi alimentari condotte), appena si esce anche di pochissimo dalla mela, persino cambiando varietà dalla rossa Stark.

Quindi, finché non si è abbastanza puliti (almeno uno o due giorni di M1) si ha bisogno, anche nelle fasi fruttariane, di pianificare le giornate e dominare certe istintive manifestazioni (sia di tipo attitudinale, caratteriali, ma anche fisiche come pigrizia, tendenza al disordine, farsi la barba, come ci si veste, ecc.), che invece, del tutto al contrario, con il melarismo si autoregolano perfettamente da sé.

Questo è fondamentale sia per la salute (sportdieta, ecc.) sia per la vita (ruolo sociale, reazioni emotive ecc.) Fuori dalla mela ogni uomo sarà costretto a sforzarsi e ad “alienarsi” dai propri istinti per capire cosa è giusto e cosa non lo è (per se stesso e per gli altri), a mele questo non è per nulla necessario, ma anzi viene del tutto automatico.

Questo spiegherebbe anche molto bene il motivo per cui, dal punto di vista sociologico, l'uomo è forse l'animale che, per ricercare cosa sia meglio per la sua natura, negli ultimi millenni più ha deciso di allontanarsi dai propri istinti corporei rispetto a qualsiasi altro in natura, costruendosi schemi astratti di moralità a cui forzatamente costringersi, probabilmente sotto sotto cosciente di quel velo di maya costituito dalla corruzione trofica originaria (il peccato originale), che è andato via via sempre più ispessendosi introducendo nel tempo elementi ecosistemici sempre meno adatti alla nostra fisiologia fruttivoromalivora.

Il ruolo dei neuroni mirror, è stato ancora, nel corso della storia, anche e soprattutto in questo, preponderante, e ci ha permesso, nonostante la variazione alimentare estrema, di mantenere ancora quel minimo di dignità che, per questioni evolutive, Madre Natura non può assolutamente permettere che ci scordiamo.

Gianluca Aprile

Pensiero: Sulla Serietà

Libertà

La Frutta..

Ancora lei...

OGNI ATOMO DEL NOSTRO ORGANISMO PROVIENE DAL CIBO, quindi addirittura a livello di biofisica atomica, IL NOSTRO CORPO E’ ESATTAMENTE IL CIBO CHE ABBIAMO INGERITO; in altri termini, SIAMO ESATTAMENTE CIBO CHE CAMMINA.

Questo è proprio il motivo SCIENTIFICO di base per cui CURARE UN UOMO SIGNIFICA PRECISAMENTE CURARE IL CIBO CHE INGERISCE.

Di conseguenza, L’unico vero “farmaco” è proprio esattamente l’alimentazione specie-specifica. FRUTTARISMO: modello alimentare al MASSIMO LIVELLO ETICO in quanto non solo è L’UNICO MODO PER NON UCCIDERE (nè animali nè vegetali) ma addirittura, al tempo stesso, SI SALVA LA VITA (alla pianta).

Questa simbiosi è affascinante ed assolutamente attraente non solo scientificamente ma anche DAL PUNTO DI VISTA ETICO: l’uomo, quando si nutre di un frutto NON SOLO NON UCCIDE NESSUN ESSERE VIVENTE, ma, come abbiamo visto, ADDIRITTURA AIUTA LA PIANTA MADRE A PARTORIRE I SUOI FIGLI.

La pianta, come accennavamo, fa il frutto proprio SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER ESSERE MANGIATO: essa lo produce, infatti, con una struttura a “sacchetto”, CONTENENTE TUTTI I PIU’ PERFETTI PRINCIPI NUTRITIVI (proteine, grassi, carboidrati, vitamine, sali minerali, acqua, ecc.), (i quali lo rendono talmente gustoso che fa di esso l’unico cibo che di più al mondo l’uomo non è costretto a “condire” per poterlo mangiare), che entra in una fase assolutamente BIOSTAZIONARIA, in cui disattiva addirittura i cloroplasti, che si trasformano, con il processo di maturazione del frutto, gradualmente negli “statici” cromoplasti (“cromo” sta per colore), che sono precisamente quelle strutture che, conferendo al frutto un colore diverso dalle foglie, fanno in modo che l’animale lo distingua, e ne sia attratto anche da lontano, oltre ad innescarsi la produzione di un profumo specie-specifico per la specie animale a cui è destinato, ecc. (la pianta fa di tutto, quindi, PROPRIO NON SOLO PER FARLO MANGIARE, MA PERSINO NEL PIU’ BREVE TEMPO POSSIBILE).

Quindi, MANGIARE SOLO FRUTTA (e, in particolare, quella adatta alla nostra specie) non solo E’ ASSOLUTAMENTE L’UNICO MODO CHE ABBIAMO PER NUTRIRCI SENZA UCCIDERE NESSUNO (o provocare sofferenza, o danneggiare), (sia riguardo altri animali, che le piante), (oltre, ovviamente, al più evoluto predetto respirarismo),  MA ADDIRITTURA SI AIUTA QUALCUNO A SOPRAVVIVERE (in quanto la pianta a frutto polposo, senza l’animale che di esso si nutre gettando il seme più lontano, non ce la farebbe assolutamente, e nemmeno i suoi figli, perchè, come abbiamo già visto, se tutti i semi cadessero per gravità sotto la pianta madre, le piante figlie risultanti si soffocherebbero a vicenda, e, allo stesso tempo, soffocherebbero la pianta madre), quindi praticamente SI SALVA LETTERALMENTE QUALCUNO.

Libertà

domenica 28 giugno 2015

Radio Show

Ecco il prossimo appuntamento con il Radio Show la Frode del Nome Legale

Link: http://www.blogtalkradio.com/justusradionetwork/2015/06/30/la-frode-del-nome-legale-e-come-uscire-dalla-matrix

Libertà

Pensiero: Coscienze Basse?


Libertà

Il Treno



Libertà

Pensiero


Libertà

venerdì 26 giugno 2015

Evvai Roberta!

Stato di necessità



Libertà

Il cibo e la povertà mentale.

L'arroganza di alcuni e' tale che guardano ad un pezzo di animale morto, prima di esser mangiato, viene calcolato come "proteina".

Quando guardano un cadavere vegetale, dicono che e' carboidrato. Quando vedono i semi(noci nocchie e mandorle), vedono i "grassi buoni".

E quando si guardano allo specchio, cosa vedono? Per caso un bidone della spazzatura che ingurgida di tutto ed al posto del colon un pozzo nero pronto ad esplodere?

Cibarsi del proprio cibo?

Libertà

No Casa? Nessun Problema...



Libertà

Per le banche, equitalia, agenzie delle entrate.

A tutti i Fratelli che necessitano di Aiuti con banche equitalia ed altro, rivolgetevi Bruno e Jervè, 2 grandi anime, 2 grandi professionisti.

Magari fate il nome Sandro di gaia, un occhio di riguardo in più, potreste averlo.

Link: http://www.tudivi.it/


Libertà

giovedì 25 giugno 2015

Tutto Sul Nome

Ecco la collezione dei miei articoli sul nome:

01) Un po' sul Nome
02) Il foglio bianco
03) La nostra nascita, speculiamo
04) Il nome qualche altro elemento
05) La proprietà 
06) Io sono il Testimone, io sono..
07) Un video da studiare: Anam il senza nome
08) Maiuscolo, minuscolo o mix?
09) Sulla radice Nom..
10) Sovranità, devo riconsegnare i documenti?
11) Scacco matto in 3 mosse.
12) Sovranità: tutti i diritti riservati
13) Io sono il testimone
14) Sovranità, il nome la frode
15) Sovranità: rigetto via nome
16) La Potenza del nome
17) Un giochino da fare
18) Ancora sul nome
19) Nome, il colpo definitivo?
20) Sovranità: giochiamo con il nome
21) Sovranità: quale e' il suo nome?
22) Il Potere del nome
23) Nome: Operazione Informazione
24) La suprema Ancora: Il Nome
25) Il Marchio della Bestia: Il Nome
26) Il Nome: Prendi la Pistola..
27) Il Nome: Lettera Maiuscola, e Minuscola
28) Il Nome: I pianete e L'universo
29) Il Nome: Ancora sul Trust
30) Il Nome: Ancora sulla Nascita.
31) Il Nome: Rifiuto Generalità..
32) IL Nome: Furto di Identità
33) Il Nome: il regalo dei nostri Genitori?
34) Il Nome: Il Bene Deperibile
35) Il Nome: Atto di Nascita
36) Il Nome: Collegamento Spirituale.
37) Il Nome: I multipli Nomi
38) Il Nome: Ancora sulla Finzione.
39) Il Nome: Defunto
40) Il Nome: A chi riconsegnare la posta.
41) Il Nome: Carta di morte(Identità)
42) Il Nome: Sulla Giurisdizione 
43) Il Nome: sanno quello che fanno
44) Il Nome: Fuori dalla Matrix e Patrix
45) Il Nome: I Punti?
46) Il Nome: Un bel Video
47) Il Nome: Citazione Apocalisse
48) Il Nome: Un bel video 2
49) Il Nome: Il chiodo Tombale
50) Il Nome: Vivere(morire) in 2d..
51) Il Nome: Il Terrore
52) Il Nome: Ne Abbiamo Uno!
53) Il Nome: Equilibrio Onorevole
54) Il Nome: Altre 2 perle
55) Il Nome: Ancora sull'identificazione
56) Il Nome: La disperazione..Video
57) IL Nome: Pseudonimo
58) IL NOME: Il contratto nullo
59) IL Nome: Un Bel Sunto
60) Il Nome: Persona Fisica, Persona Giuridica o quello che volete
61) Il Nome: Acquisto a Non Domino
62) IL Nome: Si Acquista..
63) Il Nome: La Foto
64) Il Nome: Ed i Bambini?
65) Il Nome: La scelta
66) Il Nome: Ho La carta!
67) Il Nome: Mia Considerazione
68) Il Nome: Chi sei?
69) Il Nome: rebus sic stantibus
70) Il Nome: La Corte dei Diritti Umani non e' per gli Uomini..
71) Il Nome: Il Nome: L'atto di nascita, ed i genitori?
72) Il Nome: Tutti in Sella
73) Il Nome: Il Cucchiaio non esiste
74) Il Nome: Facciamo qualche Domanda
75) Il Nome: Vivere 62 anni senza documenti
76) Il Nome: Marchiamo e veniamo Marchiati 
77) Il Nome: In caso di morte celebrale 
78) Il Nome: La mappa della Frode?
79) Il Nome: Di chi e' il Corpo?
80) Il Nome: Il mio nome e' nessuno
81) IL Nome: Tanto per Ricordare.
82) Il Nome: Pacta sunt servanda
83) Il Nome: Diritti d' Autore
84) Il Nome: Rebus Sic Stantibus 2
85) Il Nome: Atto Giuridico di Nascita 2
86) Il Nome: Altri Tasselli?
87) Il Nome: Altri Tasselli 2
88) Il Nome: Acquisto a non Domino, speculiamo
89) Il Nome: Acquisto Acquisizione
90) Il Nome: Palla al Centro.
91) Il Nome: La Sfera di Percezione
92) Il Nome: Quale e' il Suo....?
93) Il Nome: Diritti vs Privilegi
94) Il Nome: Altre Evidenze.
95) Il Nome: identità Personale.
96) Il Nome: Presunta Morte.
97) In Nome: In sella
98) Il Nome: Circonvenzione di Incapace.
99) Il Nome: Il Battesimo
100) Il Nome: Abuso di Posizione Dominante
101) Il Nome: Il Diritto Alla Religione
102) Il Nome: CopyRight
103) Il Nome: Siete Invitati
104) ll Nome: Contratto Ospedaliero
105) Il Nome: Capitale Umano
106) IL Nome: Le Banche Dati
107) Il Nome: Queste Sono palle.
108) Il Nome: Abbiamo Concluso?
109) IL Nome: I Marchi e Brevetti
110) Il Nome: La Data di Nascita.
111) Il Nome: Restitutio in integrum
112) Il Nome: Indigeno
113) Il Nome: Rapporto Giuridico
114) Il Nome: I Diritti Dell'uomo
115) Il Nome: NOME LEGALE
116) Il Nome: Renzi e Rebus Stic Stantibus
117) Il Nome: Ecco la libertà
118) Il Nome: Le Poste.
119) Il Nome: Il Re e' Nudo 2

Alessandro

Tutto Sul Nome

Ecco la collezione dei miei articoli sul nome:

01) Un po' sul Nome
02) Il foglio bianco
03) La nostra nascita, speculiamo
04) Il nome qualche altro elemento
05) La proprietà 
06) Io sono il Testimone, io sono..
07) Un video da studiare: Anam il senza nome
08) Maiuscolo, minuscolo o mix?
09) Sulla radice Nom..
10) Sovranità, devo riconsegnare i documenti?
11) Scacco matto in 3 mosse.
12) Sovranità: tutti i diritti riservati
13) Io sono il testimone
14) Sovranità, il nome la frode
15) Sovranità: rigetto via nome
16) La Potenza del nome
17) Un giochino da fare
18) Ancora sul nome
19) Nome, il colpo definitivo?
20) Sovranità: giochiamo con il nome
21) Sovranità: quale e' il suo nome?
22) Il Potere del nome
23) Nome: Operazione Informazione
24) La suprema Ancora: Il Nome
25) Il Marchio della Bestia: Il Nome
26) Il Nome: Prendi la Pistola..
27) Il Nome: Lettera Maiuscola, e Minuscola
28) Il Nome: I pianete e L'universo
29) Il Nome: Ancora sul Trust
30) Il Nome: Ancora sulla Nascita.
31) Il Nome: Rifiuto Generalità..
32) IL Nome: Furto di Identità
33) Il Nome: il regalo dei nostri Genitori?
34) Il Nome: Il Bene Deperibile
35) Il Nome: Atto di Nascita
36) Il Nome: Collegamento Spirituale.
37) Il Nome: I multipli Nomi
38) Il Nome: Ancora sulla Finzione.
39) Il Nome: Defunto
40) Il Nome: A chi riconsegnare la posta.
41) Il Nome: Carta di morte(Identità)
42) Il Nome: Sulla Giurisdizione 
43) Il Nome: sanno quello che fanno
44) Il Nome: Fuori dalla Matrix e Patrix
45) Il Nome: I Punti?
46) Il Nome: Un bel Video
47) Il Nome: Citazione Apocalisse
48) Il Nome: Un bel video 2
49) Il Nome: Il chiodo Tombale
50) Il Nome: Vivere(morire) in 2d..
51) Il Nome: Il Terrore
52) Il Nome: Ne Abbiamo Uno!
53) Il Nome: Equilibrio Onorevole
54) Il Nome: Altre 2 perle
55) Il Nome: Ancora sull'identificazione
56) Il Nome: La disperazione..Video
57) IL Nome: Pseudonimo
58) IL NOME: Il contratto nullo
59) IL Nome: Un Bel Sunto
60) Il Nome: Persona Fisica, Persona Giuridica o quello che volete
61) Il Nome: Acquisto a Non Domino
62) IL Nome: Si Acquista..
63) Il Nome: La Foto
64) Il Nome: Ed i Bambini?
65) Il Nome: La scelta
66) Il Nome: Ho La carta!
67) Il Nome: Mia Considerazione
68) Il Nome: Chi sei?
69) Il Nome: rebus sic stantibus
70) Il Nome: La Corte dei Diritti Umani non e' per gli Uomini..
71) Il Nome: Il Nome: L'atto di nascita, ed i genitori?
72) Il Nome: Tutti in Sella
73) Il Nome: Il Cucchiaio non esiste
74) Il Nome: Facciamo qualche Domanda
75) Il Nome: Vivere 62 anni senza documenti
76) Il Nome: Marchiamo e veniamo Marchiati 
77) Il Nome: In caso di morte celebrale 
78) Il Nome: La mappa della Frode?
79) Il Nome: Di chi e' il Corpo?
80) Il Nome: Il mio nome e' nessuno
81) IL Nome: Tanto per Ricordare.
82) Il Nome: Pacta sunt servanda
83) Il Nome: Diritti d' Autore
84) Il Nome: Rebus Sic Stantibus 2
85) Il Nome: Atto Giuridico di Nascita 2
86) Il Nome: Altri Tasselli?
87) Il Nome: Altri Tasselli 2
88) Il Nome: Acquisto a non Domino, speculiamo
89) Il Nome: Acquisto Acquisizione
90) Il Nome: Palla al Centro.
91) Il Nome: La Sfera di Percezione
92) Il Nome: Quale e' il Suo....?
93) Il Nome: Diritti vs Privilegi
94) Il Nome: Altre Evidenze.
95) Il Nome: identità Personale.
96) Il Nome: Presunta Morte.
97) In Nome: In sella
98) Il Nome: Circonvenzione di Incapace.
99) Il Nome: Il Battesimo
100) Il Nome: Abuso di Posizione Dominante
101) Il Nome: Il Diritto Alla Religione
102) Il Nome: CopyRight
103) Il Nome: Siete Invitati
104) ll Nome: Contratto Ospedaliero
105) Il Nome: Capitale Umano
106) IL Nome: Le Banche Dati
107) Il Nome: Queste Sono palle.
108) Il Nome: Abbiamo Concluso?
109) IL Nome: I Marchi e Brevetti
110) Il Nome: La Data di Nascita.
111) Il Nome: Restitutio in integrum
112) Il Nome: Indigeno
113) Il Nome: Rapporto Giuridico
114) Il Nome: I Diritti Dell'uomo
115) Il Nome: NOME LEGALE
116) Il Nome: Renzi e Rebus Stic Stantibus
117) Il Nome: Ecco la libertà
118) Il Nome: Le Poste.
119) Il Nome: Il Re e' Nudo 2

Alessandro

Tutto Sul Nome

Ecco la collezione dei miei articoli sul nome:

01) Un po' sul Nome
02) Il foglio bianco
03) La nostra nascita, speculiamo
04) Il nome qualche altro elemento
05) La proprietà 
06) Io sono il Testimone, io sono..
07) Un video da studiare: Anam il senza nome
08) Maiuscolo, minuscolo o mix?
09) Sulla radice Nom..
10) Sovranità, devo riconsegnare i documenti?
11) Scacco matto in 3 mosse.
12) Sovranità: tutti i diritti riservati
13) Io sono il testimone
14) Sovranità, il nome la frode
15) Sovranità: rigetto via nome
16) La Potenza del nome
17) Un giochino da fare
18) Ancora sul nome
19) Nome, il colpo definitivo?
20) Sovranità: giochiamo con il nome
21) Sovranità: quale e' il suo nome?
22) Il Potere del nome
23) Nome: Operazione Informazione
24) La suprema Ancora: Il Nome
25) Il Marchio della Bestia: Il Nome
26) Il Nome: Prendi la Pistola..
27) Il Nome: Lettera Maiuscola, e Minuscola
28) Il Nome: I pianete e L'universo
29) Il Nome: Ancora sul Trust
30) Il Nome: Ancora sulla Nascita.
31) Il Nome: Rifiuto Generalità..
32) IL Nome: Furto di Identità
33) Il Nome: il regalo dei nostri Genitori?
34) Il Nome: Il Bene Deperibile
35) Il Nome: Atto di Nascita
36) Il Nome: Collegamento Spirituale.
37) Il Nome: I multipli Nomi
38) Il Nome: Ancora sulla Finzione.
39) Il Nome: Defunto
40) Il Nome: A chi riconsegnare la posta.
41) Il Nome: Carta di morte(Identità)
42) Il Nome: Sulla Giurisdizione 
43) Il Nome: sanno quello che fanno
44) Il Nome: Fuori dalla Matrix e Patrix
45) Il Nome: I Punti?
46) Il Nome: Un bel Video
47) Il Nome: Citazione Apocalisse
48) Il Nome: Un bel video 2
49) Il Nome: Il chiodo Tombale
50) Il Nome: Vivere(morire) in 2d..
51) Il Nome: Il Terrore
52) Il Nome: Ne Abbiamo Uno!
53) Il Nome: Equilibrio Onorevole
54) Il Nome: Altre 2 perle
55) Il Nome: Ancora sull'identificazione
56) Il Nome: La disperazione..Video
57) IL Nome: Pseudonimo
58) IL NOME: Il contratto nullo
59) IL Nome: Un Bel Sunto
60) Il Nome: Persona Fisica, Persona Giuridica o quello che volete
61) Il Nome: Acquisto a Non Domino
62) IL Nome: Si Acquista..
63) Il Nome: La Foto
64) Il Nome: Ed i Bambini?
65) Il Nome: La scelta
66) Il Nome: Ho La carta!
67) Il Nome: Mia Considerazione
68) Il Nome: Chi sei?
69) Il Nome: rebus sic stantibus
70) Il Nome: La Corte dei Diritti Umani non e' per gli Uomini..
71) Il Nome: Il Nome: L'atto di nascita, ed i genitori?
72) Il Nome: Tutti in Sella
73) Il Nome: Il Cucchiaio non esiste
74) Il Nome: Facciamo qualche Domanda
75) Il Nome: Vivere 62 anni senza documenti
76) Il Nome: Marchiamo e veniamo Marchiati 
77) Il Nome: In caso di morte celebrale 
78) Il Nome: La mappa della Frode?
79) Il Nome: Di chi e' il Corpo?
80) Il Nome: Il mio nome e' nessuno
81) IL Nome: Tanto per Ricordare.
82) Il Nome: Pacta sunt servanda
83) Il Nome: Diritti d' Autore
84) Il Nome: Rebus Sic Stantibus 2
85) Il Nome: Atto Giuridico di Nascita 2
86) Il Nome: Altri Tasselli?
87) Il Nome: Altri Tasselli 2
88) Il Nome: Acquisto a non Domino, speculiamo
89) Il Nome: Acquisto Acquisizione
90) Il Nome: Palla al Centro.
91) Il Nome: La Sfera di Percezione
92) Il Nome: Quale e' il Suo....?
93) Il Nome: Diritti vs Privilegi
94) Il Nome: Altre Evidenze.
95) Il Nome: identità Personale.
96) Il Nome: Presunta Morte.
97) In Nome: In sella
98) Il Nome: Circonvenzione di Incapace.
99) Il Nome: Il Battesimo
100) Il Nome: Abuso di Posizione Dominante
101) Il Nome: Il Diritto Alla Religione
102) Il Nome: CopyRight
103) Il Nome: Siete Invitati
104) ll Nome: Contratto Ospedaliero
105) Il Nome: Capitale Umano
106) IL Nome: Le Banche Dati
107) Il Nome: Queste Sono palle.
108) Il Nome: Abbiamo Concluso?
109) IL Nome: I Marchi e Brevetti
110) Il Nome: La Data di Nascita.
111) Il Nome: Restitutio in integrum
112) Il Nome: Indigeno
113) Il Nome: Rapporto Giuridico
114) Il Nome: I Diritti Dell'uomo
115) Il Nome: NOME LEGALE
116) Il Nome: Renzi e Rebus Stic Stantibus
117) Il Nome: Ecco la libertà
118) Il Nome: Le Poste.
119) Il Nome: Il Re e' Nudo
120) Il Nome: Il Re e' Nudo 2
121) Il Nome: Il Re e' Nudo 3
122) Il Nome: Nel Ventre Della Bestia
123) Il Nome: Tutto Mio
124) Il Nome: Se ne accorgono!
125) Il Nome: Marchi e Brevetti 2
126) Il Nome: Norma Giuridica
127) Il Nome: Ancora Norme Giuridiche

Alessandro

Tutto sull'Assunzione e Presunzione

01) Assunzione e Presunzione : parte 1
02) Assunzione e Presunzione : parte 2
03) Assunzione e Presunzione : parte 3
04) Assunzione e Presunzione : parte finale
05) Assunzione e Presunzione : un esempio
06) Assunzione e Presunzione : le parole
07) Assunzione e Presunzione: a tutti i documenti legali.
08) Notifica di Cortesia Assunzione e Presunzione.
09) Assunzione e Presunzione: la legge
10) Assunzione e Presunzione: eliminiamo la nostra.
11) Assunzione e Presunzione: Chi controlla il linguaggio, controlla il mondo
12) Assunzione e presunzione: Giochiamo con le Parole
13) Assunzione e Presunzione: Secondo gli Inquirenti...
14) Assunzione e Presunzione: Il Documento?
15) Assunzione e Presunzione: Il NOME LEGALE.
16) Assunzione e Presunzione: La Costituzione Italiana
17) Assunzione e Presunzione: Legale, Illegale
18) Assunzione e Presunzione: Oltraggio alla Corte
19) Assunzione e Presunzione: Mio post su indiani
20) Assunzione e Presunzione: ci siamo mai visti?
21) Assunzione e Presunzione : Si applica a me?
22) Assunzione e Presunzione: Ancora sulla Costituzione
23) Assunzione e Presunzione: I confini.
24) Assunzione e Presunzione: Giochiamo con le Parole 2
25) Assunzione e Presunzione: T.S.O
26) Assunzione e Presunzione: La ricchezza e' felicità, la povertà no.
27) Assunzione e Presunzione: Sull'Art54
28) Assunzione e Presunzione: E' proprio Lei?
29) Assunzione e Presunzione: Art 53 Costituzione
30) Assunzione e Presunzione : Essere Umano = Essere Inferiore?
31) Assunzione e presunzione: Proprietà? Fittizia
32) Assunzione e Presunzione: L'onore
33) Assunzione e Presunzione: Di chi e' il bene?
34) Assunzione e Presunzione : Chi domanda...
35) Assunzione e Presunzione: Caso Studio
36) Assunzione e Presunzione : La Costituzione?? Gran Bel Video
37) Assunzione e Presunzione: Costituzione Art 1
38) Assunzione e Presunzione: Nazionalità vs Cittadinanza.
39) Assunzione e Presunzione: quello che manca..
40) Assunzione e presunzione : Innocue velature?
41) Assunzione e Presunzione: L'acqua bene Pubblico
42) Assunzione e Presunzione: Stranieri, più Diritti?
43) Assunzione e Presunzione: Art 11 Costituzione
44) Assunzione e Presunzione: Art 24 Costituzione
45) Assunzione e Presunzione: Nessuno, Tutti?
46) Assunzione e Presunzione: Art 2 Costituzione
47) Assunzione e presunzione: In Conclusione...
48) Assunzione e Presunzione: Ancora sull'Indefinito
49) Assunzione e Presunzione: Art 19 Costituzione
50) Assunzione e Presunzione: Le Domande sulle domande
51) Assunzione e Presunzione: La Negazione
52) Assunzione e Presunzione: Imposizione
53) Assunzione e Presunzione: I Diritti, Garanzie, etc..
54) Assunzione e Presunzione: Art 52 Costituzione
55) Assunzione e Presunzione: L'Asino
56) Assunzione e Presunzione: L'ipnosi

Alessandro

mercoledì 24 giugno 2015

Cosa sono?



Libertà

Le Parole: Lavoro

Altra Parola altro gioco.

La Parola lavoro, lascia ampio spazio all'interpretazione, o forse al suo vero significato. Sappiamo che deriva da Labor (Latino) ovvero fatica, Io vado oltre.

Labor = Laboratorio
Lavoro = lav - oro = lavo l'oro.
Lavoro = la - voro (ovvero riferito all struttura dell'apparato digerente) (con il Lavoro mangi...)

Mettendo tutto insieme: L'uomo, creato in laboratorio (Labor), al fine di cercare l'oro (lav-oro). Tutto Torna?

Libertà

Pensiero: Indipedenza

Libertà

Radio Show

Per chi fosse interessato, ogni martedì sera alle 22:00 c'e' il nostro radio show dove discutiamo i temi legati alla frode del NOME LEGALE, ed altro.

Link : http://www.blogtalkradio.com/justusradionetwork/2015/06/23/la-frode-del-nome-legale-e-come-uscire-dalla-matrix

Libertà

Per L'ennesima volta

Ripetere, a volte, fa' bene: L'italia e' anche una società! Evitiamo la polarizzazione..



Si richiede inoltre la sconfessione degli accordi di cui alla “ Registration Statement No. 333-152589 del 09 aprile 2013 “ a firma dell'Ambasciatore italiano Claudio Bisogniero che assogettano la Republic of Italy alle norme U.C.C.

Registration Statement No. 333-152589 del 09 aprile 2013 a firma dell'Ambasciatore italiano Claudio Bisogniero , presente al link

http://www.dt.tesoro.it/.../Prospectus_Global_2013.PDF come viene replicata ( è uno dei tanti testi ) la subalternita' giurisdizionale italiana ( civile e commerciale) rispetto agli organi giudicanti, S.E.C. compresa, americani, estratto dalle pagine 1 e 2:

“...... Italy will irrevocably submit to the jurisdiction of the Federal and State courts in The City of New York and will irrevocably waive any immunity from the jurisdiction of such courts , to the extent permitted by Italian law, but not execution, attachment or process in the nature thereof. Italy will waive any objection to venue, in connection with any action arising out of or based upon the debt securities or the warrants brought by any holder of debt securities or warrants. Italy reserves the right to plead sovereign immunity under the United States Foreign Sovereign Immunities Act of 1976 with respect to actions brought against it under United States Federal securities laws or any state securities laws. In the absence of a waiver of immunity by Italy with respect to these actions, it would not be possible to obtain a United States judgment in such an action against Italy unless a court were to determine that Italy is not entitled under the Immunities Act to sovereign immunity with respect to such action. Enforceability in Italy of final judgments of U.S. courts obtained in actions based on the civil liability provisions of the U.S. federal securities laws is subject, among other things, to the absence of a conflicting final judgment by an Italian court or of a previously instituted action pending in Italy among the same parties and arising from the same facts and circumstances and to the Italian courts’ determination that the U.S. courts had jurisdiction, that process was appropriately served on the defendant, and that enforcement would not violate Italian public policy. In general, the enforceability in Italy of final judgments of U.S. courts obtained would not require retrial in Italy. In origin all actions brought before Italian courts, there is doubt as to the enforceability of liabilities based on the U.S. federal securities laws. The Italian courts may enter and enforce judgments in foreign currencies. “
Libertà

martedì 23 giugno 2015

Libero Arbitrio: video

Ancora sul Libero Arbitrio.


Libertà

Pensiero


Libertà

AMORE,MEMORIA e MELARISMO: vittoria della natura umana sul nuovo ordine mondiale

Questo impianto sociale è strutturalmente peggio di quello descritto nel distopico romanzo orwelliano 1984. All'attuale sistema non frega assolutamente nulla se tu sei cosciente o meno di certi abomini, se pubblichi libri al riguardo o se commetti  “psicoreati”. Tanto dovrai passare  sempre   per   dove   dicono loro se vorrai minimamente assicurarti sopravvivenza, visto che ormai hanno plasmato proprio un tipo di “cultura” a cui tutti aderiscono fin dalla nascita. È molto più potente e subdolo di qualsiasi altra forma totalitaria precedente.



Tra l'altro potrai dire quello che ti pare, ma nessuno comunque coglierà veramente  il significato o le intenzioni, dato che è stato programmato per notare­/interpretare solo in un certo modo ed è costantemente distratto (vedere in proposito: David Icke sul controllo mentale   ­ https://www.youtube.com/watch?v=SLvMYUNhT-Q ; George Orwell, 1984, pag. 85 tutta.)

Eppure la via d'uscita c'è, anche se è molto faticosa, e richiede una fermezza d'animo ai limiti del sovrannaturale. Bisogna imparare a conservarsi, a serbare le proprie preziose consapevolezze fino a “percorso terminato”, senza lasciarsi corrompere mai del tutto sia fisicamente sia mentalmente sia   spiritualmente da questa gabbia d'acciaio, lasciando sempre funzionante la modalità “ripristino” di   cui il nostro evolutissimo organismo è dotato. In tal modo si arriverebbe al punto di ottenere ruoli
di prestigio (col massimo potere decisionale, che è quello di cui abbiamo bisogno).

A quel livello infatti, secondo gli standard del NWO, ormai dovresti aver perso la tua forza vitale, la tua personalità, le tue idee e le tue convinzioni di poter aspirare a qualcosa di alternativo all'imperativo “ora et labora” dello schiavistico sistema tecno­ capitalista attuale. Una volta lì (o anche prima), iniziare a organizzare una serie di azioni strategiche da cui far partire focolari (che decidano in organizzazioni segrete, ad esempio) virtuosi che pian piano, proprio come la massoneria fa oggi ma con scopi pervertiti, comincino a poter giocare la propria partita in questo mondo. Ma prima bisogna ottenere il posto a sedere di fronte a chi già può giocare e però gioca a favore delle lobby, data la programmazione predetta, per poter minimamente presumere di poterlo affrontare. Infondo è così che funziona questa struttura sociale. Questa giostra infernale funziona proprio grazie ai programmati  puppets che ormai   sono   stati “premiati” dal papi con ruoli di potere.

Bisognerebbe ottenere tali ruoli, mantenendo però (cosa che mi  sono accorto essere davvero complessa) il ricordo dell'input originario, la  memoria del perché si aveva cominciato e del  perché si è voluto giungere fin lì, senza mai lasciarsi sviare, distrarre, ipnotizzare da nessuno (chiunque egli sia). Cosa darebbe forza e renderebbe possibile una simile impresa? È qualcosa che non si può spiegare tramite questo foglio virtuale, ma che ognuno di noi ha dentro di sé: l'amore (pag. 115, 1984, Orwell: “La vista delle parole Ti amo aveva fatto rinascere in lui il desiderio di vivere e perciò correre rischi su faccende di poca importanza gli era subito parso futile.”), e, aggiungerei, il melarismo.

Tutti i “premiati” finiscono per dimenticare. Anche noi “agiati” viviamo nella costante dimenticanza di tutti quelli che oggi soffrono la fame, e facciamo spesso o sempre finta di niente. Tanto c'è la tv ( il nostro teleschermo) che ci distrae, insieme a infiniti altri  jest  (vedere a proposito l'opera letteraria moderna  Infinite Jest,  D.F. Wallace), e la nostra intera routine quotidiana a tenerci all'oscuro da noi medesimi. “Ricordati chi sei” sia dunque il nostro imperativo categorico.

Osserviamo infine sempre con cura i nostri genitori, senza essere affettati nei giudizi, perché   probabilmente potrebbero aver fatto lo stesso nostro identico ragionamento in passato anche se ora non lo ricordano più e quindi, in quanto esseri umani, hanno fallito. Accostiamoci a loro, e facciamogli tornare la memoria. Bisogna imparare a saper gestire la dicotomia “homo laboriosus”/ “homo sapiens sapiens”, sapendosi esorcizzare via via lungo il percorso. Se si acquisisce (col tempo) tale competenza, allora si può sperare di avere qualche possibilità di successo, che viceversa non c'è mai, perché vuoi o non vuoi questo ambiente tossico e malsano ti condiziona fino al midollo, tutti i giorni (o quasi).

Il rischio, relativamente a quanto detto, c'è, ed è evidente: quello di incattivirsi. Può succedere a periodi, ma col tempo (specialmente se si è disintossicati e con la dieta ideale alla nostra specie, come minimo  il fruttarismo) non deve più succedere e non succederà più, perché inevitabilmente si ritornerà sui nostri originari passi, visto che la natura ci ricorda sempre cos'è la felicità e cosa è veramente importante, e Babilonia invece tende a farcelo dimenticare. Basta, dunque, quando   ci si sente perduti, allontanarsi dall'oscura “selva”, e impugnare lo strumento più potente in assoluto per ristabilire la connessione con l'intero universo (e quindi con noi stessi, spiegando anche meglio così cosa intendevo per esorcismo): la mela rossa Stark.

Oggi, scrivendo questo, mi sono ricordato perché voglio bene a mio padre. E della sua saggezza nascosta. E della nostra simiglianza almeno in una cosa. L'errore che si può commettere è quello di soffocare la vita, invece si può benissimo vivere in modo appassionato la prigionia, proprio come fa   il personaggio immaginario Winston Smith di 1984, o come fa (o ha fatto) grazie all'amore. Si può essere furbi senza essere cattivi. È complicato, ma è fondamentale.

Gianluca Aprile

Parole sante..

Libertà

sabato 20 giugno 2015

Se lo dice lui..



Libertà

Amore...

Nietzsche dice: << Non dovete riprodurvi, bensì innalzarvi >>. Io dico: meglio non moltiplicarsi affatto, piuttosto che abbassarsi, questa è l’unica cosa valida del celibato.
Nietzsche: << Persino la promiscuità è stata corrotta – dal matrimonio >>. In linguaggio profano: l’amore libero corrisponde il più delle volte alla legge della pura scelta sessuale,dell’accoppiamento dei belli e dei sani, mentre il legittimo matrimonio nella maggior parte dei casi è un affare, un ente assistenziale. (Quanto possiede lei? Cosa fa lui di lavoro? Dove potrebbe ancora arrivare?)
La prostituzione e tutta la sentina di vizi e dissolutezze sessuali di tutti i popoli civilizzati insieme, fanno meno danno che mettere al mondo uno storpio, un malato. La parola “incolpevole” è caratteristica dell’insicurezza dei termini della nostra lingua parlata. La colpa per prima cosa nasce da un’azione, a causa della quale si diventa debitori e responsabili nei confronti di un’altra persona, l’affanno e l’incolpevolezza sono sostanzialmente differenti.L’amore diventa solamente colpevole, nei confronti del bambino, con la procreazione. Quale colpa ci arriva tramite i “peccati dei nostro padri” – un unico germoglio avvelenato – e malattia, infelicità, mortalità fino a quattro o cinque generazioni successive!
Se le nuove ricerche nel campo dell’allevamento animale, secondo le quali,nelle riproduzioni tra consanguinei, le qualità dei padri si tramandano indefinitamente, sono giuste, allora non oso dire quali crimini verso la vita vengono commessi dagli “innocenti”.
Nietzsche: << A che scopo partorire, se si partoriscono soltanto degli infelici? >>.
In parole povere: generare un essere umano è l’azione su cui grava la più grande responsabilità in assoluto.
10734131_705585096199359_982873435312990712_nApplicando le leggi naturali nel mettere al mondo ideali bambini figli di Dio, non i malaticci e degenerati giovani d’oggi, essi non saranno più malati nel corpo e nello spirito; – non mostruosità, omosessuali, lesbiche,immorali degenerati impiantati in moderne Sodoma, ma saranno sani simili a Cristo, intelligenti, virili, belli, affettuosi, di una razza rinnovata nel giardino del nuovo Eden!
Il mangiare e il bere smoderatamente dei giorni nostri,chiamata anche alimentazione civilizzata, e il diavolo chiamato alcol danno la vita a molti più esseri umani, di quanto non faccia l’impulso generativo puro e naturale del vero amoreOggi la potenza dell’Uomo viene sempre di più e quasi sempre liberata tramite i veleni della civiltà che circolano nel sangue, invece che soltanto dalle sollecitazioni femminili, che sarebbe l’unica cosa naturale. Per fanatici moralisti e per il loro opposto c’è questa notizia: l’esuberanza e l’incapacità sessuale (impotenza) si curano attraverso una dieta fruttifera – per me la più grande prova dell’universalità di questo rimedio.
1975190_705585192866016_4673767083606504460_nIl “sacramento del matrimonio” è stato più profanato – avvelenando il seme – dal mangiare e dal bere che da tutti i peccati di Sodoma. Così si maledice l’atto sacro, quello dell’amore, al quale dobbiamo la nostra vita, come un errore antiestetico nei piani della Natura.
<< Per chi è puro, tutto è puro, per il porco tutto è un porcile >>
(Nietzsche)
La vera impurità si annida sotto forma di un avanzo di cibo marcio nel canale digestivo dell’individuo, avvelenandogli continuamente il flusso sanguigno. Sappiamo che la vitalità vibra molto meglio in un corpo libero da tossine accumulate piuttosto che in uno ingombrato da cibi indigesti.
7107_705585306199338_1134914749503936927_nSi comprende ora che con i moderni costumi di vita, e le abitudini riguardo al mangiare e al bere, anche il matrimonio più sacro non è protetto dal coito impuro? L’impulso sessuale innaturale provocato dall’alimentazione civilizzata e dagli stimolanti, che fanno stare male, è la fonte di tutta la corruzione e immoralità sessuale. Soltanto attraverso la prevalenza di una giusta dieta fruttifera, priva di muco, viene regolato e dominato l’impulso sessuale, ma non viene sospeso, come nel caso dell’alimentazione, abituale dei vegetariani, a base di farina, la quale, come nei pranzi misti, impegna il sangue prevalentemente nello stomaco e nell’intestino.
Tuttavia ancora più difficili da descrivere sono le vibrazioni d’amore a cui l’uomo ascende quando diventa veramente ad immagine di Dio, come doveva essere quando seguiva la dieta divina. Le emanazioni magnetiche del sesso diventano così meravigliose che l’amore unito all’ingordigia sembra un crimine.
1975148_705585349532667_4600188483462632428_nBistecche di manzo e spumante anche qui, come nel cervello,hanno un effetto passeggero di incitamento, che però presto si trasforma al contrario. Questa “nevrastenia degli uomini” e il soffocamento della bellezza e dell’amore delle donne tramite il cibo, sono le vere e ultime cause di tutte “le tragedie matrimoniali”.
10632611_705585429532659_8644237341931067291_nL’ingrediente più prezioso dell’amore e della vita in generale è lo zucchero d’uva o di frutta, chimicamente denominatoFruttosio. La storia del Paradiso è stata quasi completamente fraintesa. La “Mela” non è mai stato il cibo proibito per l’uomo, perché la Mela di fatto è la Regina di Tutti i Frutti, il cibo divino Paradisiaco, il vero “pane” del Cielo.
Per questo un tempo, durante i baccanali (feste orgiastiche), si mangiava frutta e si beveva succo d’uva. Oggi ci si fa del male con l’alimentazione a base di veleni di cadaveri e di succo d’uva fermentato (alcol). Così l’atto più sacro viene profanato, sporcato, e diventa un’orgia spossante.
Sacramento del matrimonio – pranzo di nozze – gozzoviglie moderne – eredi nati storpi – tutto ciò sarebbe sufficiente per far riflettere seriamente le persone d’animo.
La sovralimentazione odierna ha aumentato la fecondità fino a farla diventare una calamità sociale, e ha diminuito il piacere dell’amore. Questa sovralimentazione è il segno di tutti i matrimoni malati e agonizzati, quindi anche dell’umanità intera, e ciò può essere solamente sistemato e regolato nel modo giusto, naturalmente biologicamente dalla dieta fruttifera.
10415561_705585466199322_6313040847161709582_nIl punto più alto della felicità paradisiaca nella realtà terrena è l’amore; si può cogliere la bellezza e la purezza dell’amore solamente con la dieta paradisiaca. Solamente gli esseri umani sani, sani secondo la mia concezione, posso amare divinamente, fisiologicamente e idealmente, come traguardo, contenuto e piacere della vita.
L’amore è il potere più grande ed è, se naturale, – il più elevato “cibo invisibile” dell’infinito per l’anima ed il corpo.
10665891_705585496199319_6241474898556197435_nLa “Caduta dell’Umanità” è stata dunque un “peccato di dieta”.
La VERITA’: qualunque cosa che non possa essere vista, compresa immediatamente, con il semplice ragionamento, è un imbroglio. Chiunque non veda o intuisca la VERITA’ Immediatamente, non la crederà mai, persino se viene dimostrata migliaia di volte e da ogni possibile angolo.
Arnold Ehret
fonte : http://paradisefruit.altervista.org/amore-prof-arnold-ehret/


Libertà